F1 | Hamilton sul GP di Francia: “Paul Ricard pista decisamente inferiore rispetto a Magny-Cours”

Il pilota della Mercedes contrario alla scelta di Le Castellet: "Il posto è bellissimo, ma il tracciato non mi piace"

F1 | Hamilton sul GP di Francia: “Paul Ricard pista decisamente inferiore rispetto a Magny-Cours”

Nel 2018, dopo dieci anni di assenza, tornerà in calendario il Gran Premio di Francia. Non lo farà a Magny-Cours, che ha ospitato la Formula 1 dal 1991 al 2008, bensì al Paul Ricard, lo storico tracciato situato a Le Castellet, sede di diversi GP negli anni 70′ e 80′.

Ospite di Thomas Senecal a Canal+ Sport, il campione del mondo Lewis Hamilton non ha nascosto il proprio disappunto per la scelta di rispolverare il Paul Ricard: “Sinceramente non mi piace, mentre adoravo i Gran Premi a Magny-Cours. Il Paul Ricard è un posto bellissimo, ma come pista la reputo decisamente inferiore a Magny-Cours – ha ammesso il pilota della Mercedes. “In Francia ci sono tracciati stupendi, come Le Mans ad esempio, che per qualche motivo non sono stati presi in considerazione. Io parlo da pilota e ho la mia opinione a riguardo, dunque la dico senza problemi. Poi magari a Le Castellet ci sarà la gara più bella della stagione, chi lo sa. Comunque – ha proseguito l’inglese – la cosa più importante è che il calendario di Formula 1 torni ad avere il Gran Premio di Francia perché è uno dei Paesi più importanti d’Europa e nel giro del Continente è un bene che ci sia”.

The Hammer è sceso in pista al Paul Ricard lo scorso settembre per i test Pirelli, mentre a Magny-Cours disputò con la McLaren le ultime edizioni del 2007 e del 2008, giungendo rispettivamente 3° e 10°.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati

F1 | Hamilton sul GP di Francia: “Paul Ricard pista decisamente inferiore rispetto a Magny-Cours”

Il pilota della Mercedes contrario alla scelta di Le Castellet: "Il posto è bellissimo, ma il tracciato non mi piace"

Federico Martino
di 29 dicembre, 2017
F1 | Hamilton sul GP di Francia: “Paul Ricard pista decisamente inferiore rispetto a Magny-Cours”

Nel 2018, dopo dieci anni di assenza, tornerà in calendario il Gran Premio di Francia. Non lo farà a Magny-Cours, che ha ospitato la Formula 1 dal 1991 al 2008, bensì al Paul Ricard, lo storico tracciato situato a Le Castellet, sede di diversi GP negli anni 70′ e 80′.

Ospite di Thomas Senecal a Canal+ Sport, il campione del mondo Lewis Hamilton non ha nascosto il proprio disappunto per la scelta di rispolverare il Paul Ricard: “Sinceramente non mi piace, mentre adoravo i Gran Premi a Magny-Cours. Il Paul Ricard è un posto bellissimo, ma come pista la reputo decisamente inferiore a Magny-Cours – ha ammesso il pilota della Mercedes. “In Francia ci sono tracciati stupendi, come Le Mans ad esempio, che per qualche motivo non sono stati presi in considerazione. Io parlo da pilota e ho la mia opinione a riguardo, dunque la dico senza problemi. Poi magari a Le Castellet ci sarà la gara più bella della stagione, chi lo sa. Comunque – ha proseguito l’inglese – la cosa più importante è che il calendario di Formula 1 torni ad avere il Gran Premio di Francia perché è uno dei Paesi più importanti d’Europa e nel giro del Continente è un bene che ci sia”.

The Hammer è sceso in pista al Paul Ricard lo scorso settembre per i test Pirelli, mentre a Magny-Cours disputò con la McLaren le ultime edizioni del 2007 e del 2008, giungendo rispettivamente 3° e 10°.

Federico Martino

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-hamilton-sul-gp-di-francia-paul-ricard-pista-decisamente-inferiore-rispetto-a-magny-cours/