F1 | Haas attratta dal binomio Alfa Romeo-Sauber: Maserati sullo sfondo?

Il team principal Gunther Steiner ammette l'interesse della scuderia americana ad una grossa operazione commerciale: "Siamo aperti al dialogo"

F1 | Haas attratta dal binomio Alfa Romeo-Sauber: Maserati sullo sfondo?

Nel prossimo futuro la Haas, attraverso un rebranding del proprio marchio, potrebbe seguire la strada intrapresa dalla Sauber e stipulare una partnership motoristica che coinvolga, oltre alla Ferrari, anche un’altra casa: magari la Maserati, di cui Sergio Marchionne gradirebbe un ritorno in Formula 1“Perché no? Siamo sempre aperti al dialogo. Se qualcuno ha un’idea, noi siamo sempre interessati. Anche se forse non è la nostra priorità” – ha dichiarato il team principal Gunther Steiner ad Autosport. Il manager altoatesino ha poi negato di aver avuto dei contatti con la Ferrari prima dell’accordo Sauber-Alfa Romeo: “No, con noi non c’è stato nulla.

Nei suoi primi due anni di vita, il team americano è stata finanziato dall’azienda del proprietario Gene Haas: una situazione non idilliaca, dovuta alle difficoltà nel trovare sponsor.Non è facile trovare sponsor, ma questa è la nostra priorità” – ha ammesso Steiner. “Anche le grandi squadre sono in difficoltà su questo fronte, e noi che siamo un piccolo team ancor di più. E poi dobbiamo evitare di svenderci, perché altrimenti non ci riprenderemmo più. Se ti vendi a buon mercato, non riconquisterai più il tuo valore”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati

News F1

F1 | Jan Monchaux, nuovo capo aerodinamica della Sauber

Jörg Zander, direttore tecnico: "Si tratta di un passo importante all'interno di un progetto più ampio che mira a rafforzare e implementare il team"
“Siamo lieti di annunciare Jan Monchaux come nuovo capo dell’aerodinamica a partire dall’inizio di aprile. Jan Monchaux si unisce al