F1 | GP Spagna 2012, l’unica vittoria di Pastor Maldonado in Formula 1

Il venezualano della Williams vinse davanti ad Alonso e Raikkonen partendo dalla pole position

F1 | GP Spagna 2012, l’unica vittoria di Pastor Maldonado in Formula 1

È ricordato come il pilota degli incidenti, quello spericolato che appena lo vedi vicino a un’altra monoposto pensi già alla Safety Car. Eppure Pastor Maldonado è uno di quei piloti che può vantare nel curriculum pole e vittoria nella stessa gara. Le uniche della sua carriera, che rappresentano anche l’unico podio conquistato su 96 GP disputati.

Accade tutto il 13 maggio 2012, in occasione del GP di Spagna. Che quella sarebbe diventata una gara strana lo si capisce il sabato, alla fine delle qualifiche. Lewis Hamilton conquista la pole ma parcheggia la sua McLaren sul tracciato per evitare di rimanere senza benzina ai controlli della FIA. Per questa manovra viene squalificato e retrocesso in ultima posizione in griglia.

A beneficiarne è proprio lui, Pastor Maldonado, autore del secondo tempo più veloce davanti alla Ferrari di Fernando Alonso e di colpo scaraventato in pole in una gara che gli regalerà molto altro. Già, perché il pilota della Williams, nonostante il sorpasso di Alonso al via, riuscirà a portare a casa il gradino più alto del podio, diventando il primo pilota venezuelano a vincere una gara di Formula 1La Williams torna in quella gara alla vittoria dopo sette anni, nel weekend del 70esimo compleanno del patron Frank Williams.

 

https://www.instagram.com/p/BiexgGOhe-X/?hl=it&taken-by=f1

Un GP davvero strano, quello di Spagna 2012. Così come quel Mondiale, vinto da Sebastian Vettel e dalla Red Bull, che nelle prime sette uscite stagionali vide sette vincitori diversi: prima di Maldonado a Barcellona, Button (McLaren) vinse in Australia, Alonso (Ferrari) in Malesia, Rosberg (Mercedes) in Cina e Vettel (Red Bull) in Bahrain; dopo il venezuelano, Webber (Red Bull) vinse il GP di Monaco e Hamilton (McLaren) quello del Canada.

Maldonado conquistò 45 punti concludendo il suo Mondiale 15esimo in classifica, ma la sua gioia sul podio hanno reso quel giorno una piccola favola nella storia della Formula 1.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Amarcord

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati