F1 GP Brasile: Ferrari sul podio con Vettel vincitore

Bottas secondo davanti a Raikkonen. Hamilton dalla pit lane a quarto

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 GP Brasile: Ferrari sul podio con Vettel vincitore
Sebastian Vettel

Ferrari sul podio in Brasile, non accadeva dal 2008, con Sebastian Vettel vincitore davanti a Bottas e Kimi Raikkonen. Il pilota della Rossa ha gestito magistralmente la propria gara dopo un’ottima partenza, in una corsa piena di duelli e rimonte importanti, come quella spettacolare messa a segno da Lewis Hamilton, partito dalla pit lane e giunto quarto. Verstappen, Ricciardo – a sua volta magistrale nella sua scalata dal 14esimo posto – Massa, Alonso, Perez e Hulkenberg completano la top ten della penultima gara della stagione 2017.

Cronaca – 28°C la temperatura dell’aria e 60°C quella dell’asfalto. I primi 13 sono tutti equipaggiati con la gomma supersoft, usata per i primi 9. Ricciardo, Ericsson, Gasly e Hamilton, sono invece su mescola soft (usata solo per la Red Bull). Vettel scatta bene e alla fine della discesa riesce a strappare subito la leadership a Bottas. Raikkonen mantiene il terzo posto davanti a Verstappen, Alonso scavalca Perez e si porta quinto. Contatto tra Ricciardo, Magnussen e Vandoorne, con Haas e McLaren costrette al ritiro e la Red Bull che rimedia una foratura ma riesce a rimettersi in pista e passare dai box. Incidente anche tra Grosjean e Ocon, con la Williams che deve alzare bandiera bianca e la Haas che si prenderà 10 secondi di penalità. Entra in pista la safety car. Vettel è al comando davanti a Bottas, Kimi, Verstappen, Alonso, Massa, Perez, Hulkenberg, Sainz e Gasly. Al terzo giro Hamilton, scattato dalla pit lane, è 14esimo. Al sesto giro si riparte, con Massa che soffia la piazza ad Alonso. Hamilton è salito al decimo posto, Ricciardo 12esimo. La Red Bull arriva in top ten; davanti ci sono  Hulkenberg, Perez, Hamilton, Alonso, Massa, Verstappen, Kimi, Bottas e Vettel leader. Verstappen comincia a lamentarsi delle gomme.

Al giro 28 Bottas è il primo a passare al pit stop. Quindi anche Massa, Vettel, Verstappen e Raikkonen. Al giro 38, Hamilton è passato in testa, davanti a Vettel, Bottas, Kimi, Verstappen, Ricciardo, Massa, Alonso, Perez e Gasly. Il britannico delle Mercedes deve ancora fermarsi, così come Ricciardo e Gasly. La gomma è la soft per tutti. Al giro 42 ritiro per la STR12 di Hartley. Al giro 44 Hamilton passa ai box e monta la supersoft nuova. Dentro anche Ricciardo, anche lui per passare alla mescola rossa. Al giro 49,  Vettel è tornato al comando, seguito da Bottas, Kimi, Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Massa, Alonso, Perez e Hulkenberg.

Al giro 59 Hamilton si lancia all’attacco di Verstappen che deve cedere al secondo tentativo. Dieci giri al termine: Vettel continua a farla da leader davanti a Bottas, Raikkonen, Hamilton, Verstappen, Ricciardo, Massa, Alonso, Perez e Hulkenberg. Al giro 63 Verstappen chiede di effettuare un secondo pit stop e passa alla mescola rossa usata. Hamilton si avvicina a Raikkonen per cercare di strappargli il podio sul finale. Ma la bandiera a scacchi è vicina e il tempo è scaduto. Vettel vince il GP del Brasile davanti a Bottas e al compagno di squadra Raikkonen.

F1 GP Brasile – Tempi, risultati e pit stop Gara

 

12th novembre, 2017

Tag:, , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Ferrari

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Brasile
GP
Venerdì 10 Novembre
Prove Libere 1 13:00 - 14:30
Prove Libere 2 17:00 - 18:30
Sabato 11 Novembre
Prove Libere 3 14:00 - 15:00
Qualifiche 17:00
Domenica 12 Novembre
Gara 17:00
Meteo F1 GP Brasile
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini