F1 GP Abu Dhabi, Prove Libere 2: a Hamilton la prima giornata in pista

Vettel e Ricciardo inseguono la Mercedes. Quarto Raikkonen

F1 GP Abu Dhabi, Prove Libere 2: a Hamilton la prima giornata in pista

Lewis Hamilton si porta al comando a conclusione della prima giornata in pista ad Abu Dhabi. Nel corso della simulazione di qualifica, il pilota della Mercedes ha fatto registrare il nuovo record della pista, 1:37.877. Molto vicini i colleghi di Ferrari e Red Bull, con Vettel a 1 decimo dal vertice e Ricciardo terzo, staccato di tre decimi. Raikkonen si conferma la quarta forza in campo, precedendo le monoposto di Bottas e Verstappen. Perez, Ocon, Hulkenberg e Alonso completano la top ten del venerdì.

Cronaca – Cala il sole ad Abu Dhabi e così anche le temperature, 25°C quella dell’aria e 32°C quella dell’asfalto, quando si riaccende il semaforo in pit lane. Al via anche la seconda sessione di Libere. Alonso, Magnussen, Grosjean e Vettel sono i primi a lasciare i box. Tutti su mescola rossa. La Haas del francese è la prima a fermare il cronometro, con il tempo di 1:42.490, seguita dalla monoposto del compagno di squadra. Quindi è Raikkonen a mettersi davanti in 1:40.224. Vettel secondo, poi scavalcato da Bottas. Solamente Vandoorne e Stroll sono su mescola ultrasoft, tutti gli altri montano le supersoft. Hamilton passa in testa in 1:39.720, terzo è Vandoorne. Ricciardo si porta a 40 millesimi dal vertice, in seconda posizione, Vettel gli è alle spalle per un solo millesimo. A quindici minuti dal via, Hamilton gira in 1:38.912, seguito da Ricciardo, Bottas, Vettel, Kimi, Vandoorne, Verstappen, Perez, Alonso e Sainz. Hulkenberg e Bottas sono i primi a passare alle ultrasoft. Il finlandese si porta in testa in 1:38.609. Seguono Hamilton, Ricciardo, Hulkenberg, Vandoorne, Vettel, Raikkonen, Verstappen, Stroll e Perez.

Prima Vettel e quindi Hamilton si prendono la vetta del gruppo. Seguono Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Hulkenberg, Alonso, Vandoorne, Verstappen e Stroll. Sainz si infila al decimo posto. Ocon balza in settima posizione. A metà sessione Hamilton è sempre davanti, inseguito da Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Verstappen, Hulkenberg, Alonso, Massa e Vandoorne. Passato per ultimo alla mescola ultrasoft, Perez strappa il settimo tempo al compagno di box. I piloti passano a poco a poco alla simulazione del passo gara. Grosjean intanto è costretto ai box per un problema elettrico sulla sua Haas. A trenta minuti dalla fine: Hamilton, Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Verstappen, Perez, Ocon, Hulkenberg e Alonso.

Mercedes, Red Bull e Ferrari si alternano nei long run su gomma ultrasoft e supersoft, con il tedesco della Ferrari che colleziona il più alto numero di giri (25) su mescola rossa, per un totale di 37 tornate, contro le 39 di Hamilton. Il pilota britannico chiude la prima giornata in testa, davanti al collega della Ferrari e alla RB13 di Ricciardo.

F1 GP Abu Dhabi – Tempi, risultati e giri Prove Libere 2

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m37.877s 39
2 Sebastian Vettel Ferrari 1m38.026s 0.149s 37
3 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m38.180s 0.303s 34
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m38.352s 0.475s 35
5 Valtteri Bottas Mercedes 1m38.537s 0.660s 33
6 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m38.894s 1.017s 34
7 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m39.323s 1.446s 33
8 Esteban Ocon Force India/Mercedes 1m39.333s 1.456s 36
9 Nico Hulkenberg Renault 1m39.529s 1.652s 41
10 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m39.559s 1.682s 28
11 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m39.635s 1.758s 36
12 Stoffel Vandoorne McLaren/Honda 1m39.671s 1.794s 31
13 Carlos Sainz Renault 1m40.201s 2.324s 38
14 Lance Stroll Williams/Mercedes 1m40.329s 2.452s 30
15 Pierre Gasly Toro Rosso/Renault 1m40.694s 2.817s 39
16 Kevin Magnussen Haas/Ferrari 1m41.128s 3.251s 31
17 Pascal Wehrlein Sauber/Ferrari 1m41.270s 3.393s 43
18 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m41.302s 3.425s 40
19 Brendon Hartley Toro Rosso/Renault 1m41.496s 3.619s 39
20 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m41.560s 3.683s 12

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati

News F1

F1 | Statistiche, Red Bull a un passo dal 150° podio nel Circus

In Cina è arrivato il 149° podio con la vittoria di Ricciardo. La striscia in Top Three della casa austriaca è iniziata nel GP di Monaco 2006, gara in cui Coulthard giunse terzo
La vittoria centrata da Daniel Ricciardo nel Gran Premio di Cina, terzo appuntamento del Mondiale 2018 di Formula Uno, disputato