F1 | Giovinazzi potrebbe rimpiazzare Wehrlein nei test di Barcellona

Il tedesco accusa ancora dolori dopo l'incidente alla Race of Champions

F1 | Giovinazzi potrebbe rimpiazzare Wehrlein nei test di Barcellona

Con la data  del debutto fissata per il 20 febbraio, la Sauber sarà la prima scuderia a svelare la monoposto con cui affronterà la nuova stagione della Formula 1. La squadra elvetica, reduce di un 2016 amaro di soddisfazioni ma illuminato dall’arrivo di nuovi investitori e dai due punti conquistati da Felipe Nasr in Brasile, si prepara ad affrontare il nuovo campionato in relativa serenità. Ma un grosso rischio pende sulla testa di Monisha Kalterborn e del team di Hinwil: lo stato di salute del nuovo pilota Pascal Wehrlein.

Il tedesco era stato vittima di un serio incidente in occasione della tradizionale Race of Champions di Miami, in cui rappresentava la Germania insieme al connazionale Sebastian Vettel. Il 22enne che aveva debuttato lo scorso anno con la Manor era uscito illeso dalla vettura, ma con una serie di dolori fisici che non sembrano ancora averlo abbandonato. Al punto che i medici potrebbero non concedergli il via libera a partecipare ai test invernali di Barcellona.

La Sauber, che come tutti i team ha bisogno di accumulare chilometri in pista per poter sviluppare l’auto e testarne l’affidabilità, non vuole rischiare di doversi affidare esclusivamente a Marcus Ericsson, per cui sta vagliando l’ipotesi di prendere un pilota di riserva pronto a mettersi al volante al posto di Wehrlein caso quest’ultimo non fosse in grado di affrontare i test invernali e le prime gare del campionato. Pilota che sarebbe stato individuato nella figura di Antonio Giovinazzi, attuale terzo pilota della Ferrari.

La Scuderia di Maranello sarebbe favorevole a “prestare” il vice campione della GP2 alla Sauber per fargli fare esperienza, visto anche il legame che c’è tra le due squadre per via della fornitura di power unit. Secondo Roger Benoit, giornalista del Blick notoriamente vicino alla Sauber, conferma queste voci, affermando che “L’italiano Antonio Giovinazzi potrebbe essere ai test di Barcellona se Wehrlein non dovesse ricevere il via libera dai medici“.

Per questo motivo, nei prossimi giorni potrebbe avvenire la prova del sedile su misura del pilota di Martina Franca, che comunque tornerebbe utile nel corso della stagione. La Ferrari, infatti, è da tempo in trattativa con la Sauber e la Haas per mettere far guidare Giovinazzi in alcune sessioni del venerdì e permettergli di accumulare esperienza. Al momento l’italiano pè stato al volante solo di una vettura di Formula 1, la Ferrari SF15-T nei test di Fiorano.

Lorenzo Lucidi

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati