F1 | Gasly sull’abolizione delle Grid Girls: “Erano parte del DNA della Formula 1”

Il pilota della Toro Rosso disapprova la scelta di Liberty Media

F1 | Gasly sull’abolizione delle Grid Girls: “Erano parte del DNA della Formula 1”

Il primo Mondiale completo in Formula 1 di Pierre Gasly coinciderà con il primo, dopo innumerevoli stagioni, senza le Grid Girls. La testata francese Auto Hebdo ha chiesto al pilota della Red Bull se si tratti solo di una casualità: “Non è colpa mia!” – ha risposto scherzosamente Gasly. “Personalmente, lo trovo un peccato perché le ragazze nella griglia di partenza erano parte del DNA di questo sport e rappresentavano il lato glamour della Formula 1.

L’abolizione delle Grid Girls, a cui ha seguito la promozione dei Grid Kids, è uno dei principali temi di discussione degli ultimi giorni: molti appassionati, difatti, si sentono traditi da Liberty Media che, novità dopo novità, sta incanalando la Formula 1 in un’altra direzione rispetto a quella intrapresa da Bernie Ecclestone nell’arco della sua quasi quarantennale gestione.

Come riportato nei giorni scorsi dal nostro sito, lo stesso “Mister E” ha commentato così l’addio delle Grid Girls: “Facevano parte dello show, ai piloti piacciono, al pubblico piacciono e a nessuno importa. Non riesco a capire come una bella ragazza vicino ad un pilota possa essere offensivo per qualcuno. Sono diventati tutti moralisti – ha tuonato Ecclestone.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati