F1 | Force India, Ocon: “Io e Sergio dobbiamo mettere alle spalle i fatti di Baku”

"Abbiamo discusso tanto durante l'ultima settimana" ha aggiunto

F1 | Force India, Ocon: “Io e Sergio dobbiamo mettere alle spalle i fatti di Baku”

Esteban Ocon è tornato a parlare del brutto incidente con Sergio Perez durante l’ultimo Gran Premio d’Azerbaijan, sottolineando come un fatto del genere non accadrà mai più. Il francese ha avuto diversi colloqui con la squadra nel corso delle ultime settimane, soprattutto con Sergio Perez, e i due hanno concordato che l’armonia all’interno del team è fondamentale per raggiungere dei buoni risultati. Ocon non ha inoltre voluto rispondere alle provocazioni lanciate dal messicano nei giorni scorsi (pubblicato un video dell’incidente sui propri profili social.ndr), spiegando che il contatto fa parte del passato e che la squadra ha bisogno di guardare al futuro.

Ecco le parole di Esteban Ocon: “Non c’è molto da dire sulle parole di Sergio. L’unica cosa che si potrebbe affermare è che non è mai positivo quando due compagni di squadra arrivano al contatto. Bisogna però concentrarsi sul futuro, cercando di mettere da parte i fatti del passato. Abbiamo discusso con Checo dell’accaduto e siamo d’accordo che un fatto del genere non avverrà più”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Force India, Ocon: “Io e Sergio dobbiamo mettere alle spalle i fatti di Baku”

"Abbiamo discusso tanto durante l'ultima settimana" ha aggiunto

Roberto Valenti
di 4 luglio, 2017
F1 | Force India, Ocon: “Io e Sergio dobbiamo mettere alle spalle i fatti di Baku”

Esteban Ocon è tornato a parlare del brutto incidente con Sergio Perez durante l’ultimo Gran Premio d’Azerbaijan, sottolineando come un fatto del genere non accadrà mai più. Il francese ha avuto diversi colloqui con la squadra nel corso delle ultime settimane, soprattutto con Sergio Perez, e i due hanno concordato che l’armonia all’interno del team è fondamentale per raggiungere dei buoni risultati. Ocon non ha inoltre voluto rispondere alle provocazioni lanciate dal messicano nei giorni scorsi (pubblicato un video dell’incidente sui propri profili social.ndr), spiegando che il contatto fa parte del passato e che la squadra ha bisogno di guardare al futuro.

Ecco le parole di Esteban Ocon: “Non c’è molto da dire sulle parole di Sergio. L’unica cosa che si potrebbe affermare è che non è mai positivo quando due compagni di squadra arrivano al contatto. Bisogna però concentrarsi sul futuro, cercando di mettere da parte i fatti del passato. Abbiamo discusso con Checo dell’accaduto e siamo d’accordo che un fatto del genere non avverrà più”.

Roberto Valenti

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-force-india-ocon-io-e-sergio-dobbiamo-mettere-alle-spalle-i-fatti-di-baku/