F1| Force India: arrestato il boss Mallya

Il boss è già in libertà vigilata dopo aver pagato una cauzione superiore ai 700 000 euro

F1| Force India: arrestato il boss Mallya

Il proprietario della scuderia indiana è stato arrestato oggi a Londra. Attualmente è stata concessa la libertà vigilata, con pagamento di cauzione di ben 650.000 sterline.

I guai per il boss indiano erano già iniziati a febbraio di quest’anno, quando il governo aveva avanzato la richiesta di estradizione; il proprietario della Force India aveva lasciato il paese a marzo a seguito della denuncia di diciassette banche che avevano concesso dei prestiti del valore di 1,3 miliardi, mai restituiti.

Tuttavia, l’imprenditore non sembrerebbe così preoccupato dal momento che ha postato proprio oggi tramite il suo profilo Twitter, un post sostenendo che si tratterebbe di una solita speculazione mediatica indiana.

Ma Mallya ha ben poco su cui scherzare: oltre al passaporto indiano, gli è stato annullato anche quello britannico e la vicenda pare essere solo all’inizio.

Jessica Cortellazzi

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati