F1 | Ferrari, Vettel: “Baku? Il punto più basso della stagione”

Sulla vittoria colta a Monaco: "È stata speciale, visto che mancava da tempo alla Ferrari"

F1 | Ferrari, Vettel: “Baku? Il punto più basso della stagione”

Sebastian Vettel non ha dubbi. Analizzando la sua stagione, il tedesco della Ferrari ha riconosciuto che il peggior episodio che lo ha visto protagonista è stata la (famigerata) ruotata alla Mercedes numero 44 di Lewis Hamilton, rifilata in regime di Safety Car, avvenuta nel corso del Gran Premio d’Azerbaijan disputato sul tracciato cittadino di Baku il 25 giugno scorso, e punita dal collegio dei commissari con 10 secondi di penalità.

I­l punto di basso è stato il post Baku, – ha dichiarato Vettel ad Autosport – Altre gare negative sono state Singapore e Giappone. Non è stato facile mettersi alle spalle quello che è successo nella notte di Singapore, ma alla fine bisognava guardare avanti”.

Tra le cinque vittorie conseguite nel 2017, l’alfiere del Cavallino ne predilige una in particolare: “Vincere a Monaco è sempre speciale, visto che mancava da tempo alla Ferrari. Ho un ottimo ricordo di quella gara dove abbiamo ottenuto una doppietta. Abbiamo disputato delle gare dove abbiamo ottenuto di più di quanto meritavamo e in altre invece è successo il contrario. Questo fa parte del gioco”.

In vista del futuro, Vettel ha detto: “Per noi è fondamentale capire i nostri punti di debolezza e quella di forza”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. frankye

    24 dicembre 2017 at 11:20

    Monaco è stata speciale grazie al box altrimenti finiva secondo

    • .. non è normale

      24 dicembre 2017 at 13:17

      se kimi andava più forte vinceva, ma sai per molti hater ferrari ridicoli e patetici basta essere dei bastian contrari con motivazioni ridicole. se vi piace ridicolizzarvi ad ogni commento che fate , fate pure.

      • frankye

        25 dicembre 2017 at 01:24

        ridicolo mi sembra appropriato per Vettel,vedi Baku,Singapore etc etc

  2. Pingback: Vettel: "Dopo Baku ho avuto le sensazioni peggiori del 2017" - Arcobaleno Sport

  3. oniram

    24 dicembre 2017 at 18:40

    Vettel mi preoccupa un po’ per il suo ribadire che è stata colpa sua. Frenata o non frenata, la manovra di Hamilton era una provocazione, per quanto “legale”. Mi piacerebbe sentirlo dire “ci sono cascato, ma non succederà più”, o qualcosa del genere…. invece così dà ragione a chi lo chiama debole ed insicuro. Cioè Hamilton…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati