F1 | Ferrari, Raikkonen guarda al futuro: “Nel 2018 saremo ancora più forti”

"Ritiro? Sento di poter battagliare per il mondiale" ha aggiunto

F1 | Ferrari, Raikkonen guarda al futuro: “Nel 2018 saremo ancora più forti”

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Kimi Raikkonen ha parlato del rapporto con Sebastian Vettel, sottolineando come entrambi stiano lavorando per il bene della Ferrari. Non è un segreto, infatti, il rapporto d’amicizia che esiste tra i due e lo stesso Kimi ha confermato questa cosa, spiegando come entrambi i piloti, al di fuori della pista, lavorino per riportare la Scuderia in vetta. Il finlandese ha inoltre parlato degli obiettivi per la stagione 2018, svelando come le ottime prestazioni di questo campionato facciano ben sperare per il futuro.

L’obiettivo, infatti, sarà confermarsi sui livelli di quest’anno, magari facendo tesoro delle esperienze vissute durante l’ultimo mondiale (chiaro riferimento ai problemi d’affidabilità che stanno rallentando i piloti in questo 2017.ndr).

Ecco le parole di Kimi Raikkonen: “Quest’anno abbiamo chiaramente intrapreso la giusta direzione in termini di sviluppo, portando avanti un buon lavoro. Sono convinto che nel 2018 saremo ancora più forti perchè potremmo sfruttare la grandissima esperienza di questo campionato. La squadra è ben coesa e tutto funziona bene.

“Tra me e Seb c’è un ottimo rapporto” ha aggiunto. “Lo conosco da quando è arrivato in Formula Uno e sarebbe stupido non confermare il nostro rapporto d’amicizia. Ci rispettiamo e insieme lavoriamo per la squadra, ma ovviamente quando si scende in pista siamo rivali. Vogliamo batterci a vicenda e questo ci spinge a migliorare”.

Raikkonen ha inoltre parlato del proprio futuro, spiegando di non avere ancora dei piani per il 2019: “Non so cosa farò, onestamente non so neanche cosa mi aspetta la settimana prossima. Forse ricomincerò con i rally, ma per adesso mi sento un pilota di Formula 1. Ho la sensazione di poter vincere gare e mondiali”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. maxim

    12 ottobre 2017 at 15:53

    Sono solo sensazioni, qui ci vogliono i fatti…..

    • ChrisAmon

      12 ottobre 2017 at 23:47

      Dategli lo stesso materiale e le stesse strategie di Seb e arriveranno anche i fatti…..

      • Jess

        15 ottobre 2017 at 01:25

        Basta con sta fesseria del “materiale diverso”. non se ne può più!!!

        Vettel è più forte, punto!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Ferrari, Raikkonen guarda al futuro: “Nel 2018 saremo ancora più forti”

"Ritiro? Sento di poter battagliare per il mondiale" ha aggiunto

Roberto Valenti
di 12 ottobre, 2017
F1 | Ferrari, Raikkonen guarda al futuro: “Nel 2018 saremo ancora più forti”

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Kimi Raikkonen ha parlato del rapporto con Sebastian Vettel, sottolineando come entrambi stiano lavorando per il bene della Ferrari. Non è un segreto, infatti, il rapporto d’amicizia che esiste tra i due e lo stesso Kimi ha confermato questa cosa, spiegando come entrambi i piloti, al di fuori della pista, lavorino per riportare la Scuderia in vetta. Il finlandese ha inoltre parlato degli obiettivi per la stagione 2018, svelando come le ottime prestazioni di questo campionato facciano ben sperare per il futuro.

L’obiettivo, infatti, sarà confermarsi sui livelli di quest’anno, magari facendo tesoro delle esperienze vissute durante l’ultimo mondiale (chiaro riferimento ai problemi d’affidabilità che stanno rallentando i piloti in questo 2017.ndr).

Ecco le parole di Kimi Raikkonen: “Quest’anno abbiamo chiaramente intrapreso la giusta direzione in termini di sviluppo, portando avanti un buon lavoro. Sono convinto che nel 2018 saremo ancora più forti perchè potremmo sfruttare la grandissima esperienza di questo campionato. La squadra è ben coesa e tutto funziona bene.

“Tra me e Seb c’è un ottimo rapporto” ha aggiunto. “Lo conosco da quando è arrivato in Formula Uno e sarebbe stupido non confermare il nostro rapporto d’amicizia. Ci rispettiamo e insieme lavoriamo per la squadra, ma ovviamente quando si scende in pista siamo rivali. Vogliamo batterci a vicenda e questo ci spinge a migliorare”.

Raikkonen ha inoltre parlato del proprio futuro, spiegando di non avere ancora dei piani per il 2019: “Non so cosa farò, onestamente non so neanche cosa mi aspetta la settimana prossima. Forse ricomincerò con i rally, ma per adesso mi sento un pilota di Formula 1. Ho la sensazione di poter vincere gare e mondiali”.

Roberto Valenti

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-ferrari-raikkonen-guarda-al-futuro-nel-2018-saremo-ancora-piu-forti/