F1 | Ferrari, Arrivabene: “Persi molti punti qui a Silverstone”

"Bisogna migliorare rapidamente" ha aggiunto

F1 | Ferrari, Arrivabene: “Persi molti punti qui a Silverstone”

Il team principal della Ferrari, Maurizio Arrivabene, non ha voluto commentare a doppia rottura accusata da Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel durante l’ultimo giro del Gran Premio di Gran Bretagna. Il manager italiano ha sottolineato come la Ferrari abbia perso dei punti importanti sia nella classifica costruttori che in quella piloti e proprio da questo bisognerà ripartire, presentandosi in Ungheria con la determinazione di chi vuole un riscatto immediato nei confronti della Mercedes. Vettel, ricordiamo, si presenterà a Budapest con un solo punto di vantaggio nei confronti del tre volte Campione del Mondo della Scuderia di Brackley.

Ecco le parole di Maurizio Arrivabene: “Anche se i motivi appaiono evidenti, lamentarsi per avere perso un secondo e un quarto posto non è da Ferrari. Oggi abbiamo perduto molti punti sia nella classifica Costruttori che in quella Piloti, questa è la realtà. Da qui bisogna partire e migliorare rapidamente, con umiltà e determinazione”.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti
  1. 1ferrari2

    16 luglio 2017 at 21:02

    Mi sà che avete preso l’andazzo della stagione 2013 macchina super competiva ad inizio stagione e mai aggiornata durante tutto il campionato. Vergognatevi, la mercedes a furia di aggiornamenti non sembra nemmeno uguale a quella presentata ad inizio stagione, hanno anche alleggerito il cambio. Voi vi siete fatti chiudere il fondo ché era l’unica idea innovativa senza battere ciglio. Ros brown ha corso il 2009 con una macchina completamente illegale facendo adottare le sue idee alle altre scuderie, grazie alle sue palle stratosferiche, siete di cartone, mi dispiace dirlo.

    • PazZ1975

      16 luglio 2017 at 21:12

      “chiudere il fondo a tempo di record” = ammissione di colpa / abbiamo paura delle conseguenza

  2. undertaker

    16 luglio 2017 at 21:16

    Mondiale FINITO!
    LH sarà campione.
    La Ferrari è stata raggiunta anche dalla RB ormai.
    Film visto troppe volte, si parte razzo e durante la stagione si dorme.

  3. piciacia

    16 luglio 2017 at 21:23

    io sono inc nero, una furia, non si puo partire ad inizio campionato e vedere che la ferrari aveva risolto il problema con i pneumatici, era piu “gentile” sulle gomme rispetto a mercedes e in piu anche le sfruttava meglio, adesso e totalmente invertita la situazione. ma io vorrei capire come mai?? cosa caz è cambiato per perdere tutto?? una vergogna, imbarazzante, ormai la Mercedes decolla, rifila 1 secondo alla ferrari quando e come gli pare, in gara in qualifica in montagna e al mare…..vaff

  4. robyn

    16 luglio 2017 at 22:27

    ARRIVAMALE e tutti quelli della FERRARI sono patetici, perche apparte i problemi alle gomme nel finale, ma prima ancora del problema alle gomme la Ferrari era nettamente inferiore alla mercedes, uno schif..oooooo, e per non parlare del motore evo 3. Una sola cosa voglio dire a tutti quelli della FERRARI, una frase famosa di emilio fede, FERRARI CHE FIGURA DI M.E.R.D.A

  5. morriss

    17 luglio 2017 at 00:28

    Dopo una gara come questa è difficile mantenere il buon umore, ma se vogliamo essere obbiettivi oggi la Ferrari ha toppato x una serie di ragioni e la MB ha fatto 1 gara micidiale finita giustamente con 1doppietta. E ovvio il malumore dei tifosi ma senza difendere nessuno hanno fatto ciò che hanno potuto e sono arrivati dietro i rivali tedeschi. Adesso biasimare non serve a nulla bisogna si lavorare a testa bassa, ma è anche vero che servono sviluppi sia sul telaio che sul motore. Quello che è stato fatto sin ora risulta insufficiente bisogna fare di più, e questo alla Ferrari lo sanno meglio di noi tutti solidi appassionati. Lamentarsi x 1 tifoso ci stà anche se serve a poco, adesso bisogna recuperare sui tedeschi, cosa non impossibile da realizzare. Quindi forza ragazzi ancora nulla è perduto, poi alla fine che vinca sempre il migliore!!!

  6. assodipicche

    17 luglio 2017 at 08:24

    Seb corre da solo contro tutti compresa la Jella ed il compagno di squadra. Hamilton ha una super macchina e tutta la F1 che gli da una mano compreso Verstappen ed i commissari di gara.
    Saluti a tutti

  7. iceman82

    17 luglio 2017 at 09:45

    Arrivabene…di chi sarebbe la colpa? di Kimi? Di Vettel? O del vostro lavoro “orizzontale”, scelto appositamente per valorizzare le risorse a maranello?

  8. dany5sv

    18 luglio 2017 at 20:55

    Non so se ridere o inca zzarmi nel leggere i commenti negativi nei confronti della ferrari solo perche una gara e’ andata storta. La mercedes non ha vinto un ca zzo e neppure frenilton, il mondiale e’ ancora lungo e in ungheria saremo molto competitivi come lo saremmo stati a silverstone se gli eventi non fossero stati cosi avversi. Un po piu di positivita ca zzo.

  9. Lex

    23 luglio 2017 at 13:01

    MMHA.. …a me sembra che anche quest’anno la prende in quel posto la Ferrari…..fortunosamente abbiamo iniziato bene, ma quando si tratta di metter mani per aggiornare e migliorare si va a tantoni perché effettivamente non sanno neanche loro come hanno fatto ad avere quei risultati….. E si da via ad una valanga di errori

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Silverstone al lavoro per il nuovo tracciato 2018

Questi lavori in pista vengono fatti solitamente durante la pausa invernale per non causare problemi o ritardi con l'andamento del campionato
A Silverstone cominciano i lavori per il nuovo tracciato del 2018. Questi lavori in pista vengono fatti solitamente durante la pausa