F1 | Ericsson e Leclerc riscoprono il fascino del marchio Alfa Romeo in un evento a Balocco

I piloti sono scesi in pista con la Giulia Quadrifoglio e con Stelvio

F1 | Ericsson e Leclerc riscoprono il fascino del marchio Alfa Romeo in un evento a Balocco

In un evento sponsor organizzato a Balocco, Charles Leclerc e Marcus Ericsson hanno toccato in mano la storia e il fascino del marchio Alfa. All’interno del centro di ricerca e sviluppo del gruppo FCA, infatti, gli alfieri del team Alfa Romeo Sauber hanno riscoperto la tradizione del marchio della Casa di Arese, calandosi in un contesto davvero suggestivo. Ericsson e Leclerc, dopo una breve chiacchierata con i giornalisti all’interno del centro stampa, sono stati portati all’interno del circuito di prova per un paio di giri con la Giulia Quadrifoglio, vero fiore all’occhiello della gamma Alfa, e con lo Stelvio, SUV dalle spiccate caratteristiche sportive.

I riscontri sono stati certamente positivi (Leclerc ha particolarmente gradito lo Stelvio.ndr), ma l’obiettivo della giornata non era certamente dare delle valutazioni sulle auto, bensì trasmettere ai piloti il significato del marchio Alfa Romeo nel motorsport. Qualcosa che va al di là del semplice contesto sportivo. Prossima fermata adesso il 20 febbraio alle ore 10.30, quando, tramite una presentazione online, i piloti toglieranno i veli alla C37, vettura con cui il marchio del Biscione tornerà, seppur come sponsor, all’interno del Circus.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati

News F1

F1 | Jan Monchaux, nuovo capo aerodinamica della Sauber

Jörg Zander, direttore tecnico: "Si tratta di un passo importante all'interno di un progetto più ampio che mira a rafforzare e implementare il team"
“Siamo lieti di annunciare Jan Monchaux come nuovo capo dell’aerodinamica a partire dall’inizio di aprile. Jan Monchaux si unisce al