F1 | Ecclestone: “Ferrari? Se non vincono, c’è il panico: quante volte li ho aiutati…”

Mister E commenta le minacce d'addio del Cavallino e punzecchia Liberty Media: "Finora non hanno ottenuto nulla"

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
F1 | Ecclestone: “Ferrari? Se non vincono, c’è il panico: quante volte li ho aiutati…”

Bernie Ecclestone spara a zero su Liberty Media e sulla Ferrari. L’ex patron della Formula 1, intervistato dalla testata svizzera Sonntagsblick, ha commentato schiettamente le recenti trattative tra i nuovi proprietari e le case costruttrici per le normative 2021 sui motori, consigliando a Chase Carey di cambiare presto atteggiamento: “Non c’è posto per la democrazia in Formula 1. I nuovi proprietari lo realizzeranno presto, perché finora non hanno ottenuto nulla – ha tuonato Mister E.

L’altra bordata spetta al Cavallino, le cui minacce d’addio alla Formula 1 hanno scosso il Circus: l’87enne imprenditore inglese ha spiegato che questi avvertimenti sono frutto del digiuno decennale di successi iridati. “Quel vecchio gioco: se non vincono, di solito c’è il panico. Max Mosley e io potremmo scrivere una lunga lista con tutte le volte in cui abbiamo aiutato la Ferrari, ma loro negano sempre” – ha concluso Ecclestone.

Federico Martino

18th dicembre, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Ferrari

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Abu Dhabi
GP
Venerdì 24 Novembre 2017
Prove Libere 1 10:00 -11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 25 Novembre 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 26 Novembre 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Abu Dhabi
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini