F1 | Ecclestone esce allo scoperto: “Tutti aiutano la Ferrari, è una cosa intelligente”

L'ex patron della Formula 1 svela: "Negli sono state fatte molte cose per permettere alla Rossa di vincere"

F1 | Ecclestone esce allo scoperto: “Tutti aiutano la Ferrari, è una cosa intelligente”

Parole forti escono dalla bocca di Bernie Ecclestone: Mister E, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, ha svelato, senza troppi giri di parole, come la Ferrari nel mondo della Formula 1 goda di una posizione privilegiata rispetto a tutti agli altri team, da cui ne deriva un particolare appoggio dai piani alti.Aiutare la Ferrari è sempre stata la cosa più intelligente da fare – ha dichiarato l’ex patron della Formula 1. “Ed è sempre, sempre sempre stato fatto attraverso i regolamenti tecnici. I team sono importanti per la F1, ma la Ferrari lo è di più. Per questo negli anni sono state fatte molte cose che hanno aiutato Maranello a vincere.

Nella settimana delle bordate di Jos Verstappen contro la Ferrari, in seguito alla penalità inflitta al figlio Max per la manovra scorretta su Raikkonen che gli è costata il podio, Ecclestone rincara la dose: “Max (Mosley, ex presidente Fia, ndr) ha spesso aiutato la Ferrari. E anche io. Noi tutti volevamo che la Ferrari vincesse. Una stagione vinta dalla Ferrari ha più valore di una stagione vinta da altri” – ha proseguito il presidente onorario della Formula 1, che oggi compie 87 anni. “Ma guardi che anche i team hanno interesse a sfidare una Ferrari competitiva. Un conto è vincere contro la Sauber, un conto è farlo contro un’auto rossa col Cavallino”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. alekimi

    28 ottobre 2017 at 14:48

    Questo è quello che chiamo io sport sano, meglio che stia zitto, altrimenti tutti coloro che sostengono che la Mercede è favorita saranno costretti a riformulare.
    E poi meglio anche perché, più la giri e più puzza…

  2. _frank_

    28 ottobre 2017 at 18:40

    Mai lette così tante str0nz@te tutte insieme…

  3. Daytona

    28 ottobre 2017 at 19:02

    Ah ah ahhh!!!!

  4. ooJEANoo

    29 ottobre 2017 at 00:21

    Si si è vero infatti l’ultimo campionato la Ferrari la vinto 10 anni fa
    Per non parlare del lungo digiuno di risultati dal 1979 al 2000
    L’unica cosa vera che ha detto è che ha tutti piace vincere contro la Ferrari
    E lui ha sempre fatto di tutto perché ciò accadesse
    Vai a casa pagliaccio l’unica cosa BONA che hai fatto è tua figlia………… Sempre se è tua

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

F1 | Ecclestone esce allo scoperto: “Tutti aiutano la Ferrari, è una cosa intelligente”

L'ex patron della Formula 1 svela: "Negli sono state fatte molte cose per permettere alla Rossa di vincere"

Federico Martino
di 28 ottobre, 2017
F1 | Ecclestone esce allo scoperto: “Tutti aiutano la Ferrari, è una cosa intelligente”

Parole forti escono dalla bocca di Bernie Ecclestone: Mister E, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, ha svelato, senza troppi giri di parole, come la Ferrari nel mondo della Formula 1 goda di una posizione privilegiata rispetto a tutti agli altri team, da cui ne deriva un particolare appoggio dai piani alti.Aiutare la Ferrari è sempre stata la cosa più intelligente da fare – ha dichiarato l’ex patron della Formula 1. “Ed è sempre, sempre sempre stato fatto attraverso i regolamenti tecnici. I team sono importanti per la F1, ma la Ferrari lo è di più. Per questo negli anni sono state fatte molte cose che hanno aiutato Maranello a vincere.

Nella settimana delle bordate di Jos Verstappen contro la Ferrari, in seguito alla penalità inflitta al figlio Max per la manovra scorretta su Raikkonen che gli è costata il podio, Ecclestone rincara la dose: “Max (Mosley, ex presidente Fia, ndr) ha spesso aiutato la Ferrari. E anche io. Noi tutti volevamo che la Ferrari vincesse. Una stagione vinta dalla Ferrari ha più valore di una stagione vinta da altri” – ha proseguito il presidente onorario della Formula 1, che oggi compie 87 anni. “Ma guardi che anche i team hanno interesse a sfidare una Ferrari competitiva. Un conto è vincere contro la Sauber, un conto è farlo contro un’auto rossa col Cavallino”.

Federico Martino

http://f1grandprix.motorionline.com/f1-ecclestone-esce-allo-scoperto-tutti-aiutano-la-ferrari-e-una-cosa-intelligente/