F1 | Bottas: “Ho bisogno di risultati consistenti per meritarmi il rinnovo”

"La Mercedes è un team vincente, ad altissimi livelli, ed è questo quello che si aspetta dai suoi piloti"

F1 | Bottas: “Ho bisogno di risultati consistenti per meritarmi il rinnovo”

Coerenza. È questa la parola chiave affinché Valtteri Bottas possa meritarsi e conquistarsi il rinnovo nel 2018 con la Mercedes. Nonostante gli ottimi risultati al suo primo anno – inclusa la sua pole in Bahrain e la prima vittoria in Russia – qualche piccolo errore o negatività hanno inficiato il suo lavoro. E mentre la Mercedes continua a lavorare per il futuro già in vista della prossima stagione, il finlandese è concentrato per raggiungere l’obiettivo.

A Motorsport.com Bottas ha svelato quale sarà lo strumento per raggiungere il suo obiettivo: “Crescere e aiutare con lo sviluppo, lavorare come squadra e vincere le gare. Cioè tutto ciò che una scuderia richiede ai suoi piloti. La Mercedes è un team vincente, ad altissimi livelli, ed è questo quello che si aspetta dai suoi piloti. Quasi tutti i piloti vorrebbero lavorare per la Mercedes. Ma hai bisogno di ottenere dei risultati per rimanerci, questo è ovvio. Spero di poterlo fare anche io”, ha commentato.

Bottas ha conquistato la sua prima vittoria in Russia, ma il suo desiderio più grande era riuscire a chiudere in prima posizione già dall’inizio dell’anno: “Speravo per Melbourne – questo era il mio obiettivo! È comunque stato bello prendere la pole in Bahrain e la mia prima vittoria in Russia”, ha continuato. Poi, come sempre, il continuo confronto con il suo compagno di squadra Lewis Hamilton: “Penso che siamo molto vicini, non vedo la differenza”, ha detto. “Credo in me stesso, certamente lui ha più esperienza, è con la squadra da molto tempo ormai, ma so che posso vincere le gare, l’ho dimostrato, e posso essere anche in pole position, quindi tutto è sempre possibile. Anche se lui dà sempre filo da torcere, non è un compagno facilmente fattibile. E questo è una grande motivazione per me”, ha concluso, elogiando il suo teammate ma lanciando un bel guanto di sfida.

Fabiola Granier

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati