F1 | Bordata di Villeneuve a Kvyat: “In Toro Rosso solo perchè alla Red Bull serve un pilota russo”

"Non è ancora allo stesso livello di Sainz" ha aggiunto

F1 | Bordata di Villeneuve a Kvyat: “In Toro Rosso solo perchè alla Red Bull serve un pilota russo”

Per Jacques Villeneuve non sarebbe una sorpresa se la Toro Rosso cambiasse i suoi piloti nel prossimo futuro. Il Canadese ha detto di non essere particolarmente colpito né da Carlos Sainz, quest’ultimo potrebbe cambiare e andare in Renault, né da Daniil Kvyat. Villeneuve, tuttavia, è particolarmente critico nei confronti del russo.

“Non si è adattato alla Red Bull perciò è tornato alla Toro Rosso ha detto al sito belga f1nal-lap. “Non è ancora al livello di Sainz, e in più non fa altro che azioni stupide e non impara mai da esse”.

In effetti Kvyat quest’anno ha guadagnato una minima parte dei punti della Toro Rosso, ma il canadese non ha risparmiato colpi neanche per Sainz, sottolineando come lo spagnolo non lo abbia particolarmente colpito: “E’ lo stesso pilota di tre o quattro anni fa. Inoltre critica sempre la Toro Rosso. ‘La vettura non è buona, non voglio rimanere nel team’ ripete. Non sarei sorpreso se questi due non continuassero a lungo in F1.”

Chiusura su Pierre Gasly, giovane della Red Bull che sta affrontano il campionato Super Formula in Giappone: “Gasly sta arrivando, ma le possibilità che Kvyat rimanga dipendono dal fatto che alla Red Bull serve un russo. Chiaramente non si merita il suo posto quest’anno. È lì semplicemente per ragioni politiche e per i media.”

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. frency

    8 settembre 2017 at 19:01

    Cioe’ Villeneuve che fa adesso il critico?

  2. Pingback: Rassegna - Arcobaleno Sport

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati