F1 | Alonso: “La Tripla Corona è uno degli obiettivi, ma non voglio disturbare la Formula 1”

Lo spagnolo sogna in grande: "Visto che non correrò la Indy 500, sarebbe fantastico fare la 24 Ore di Le Mans. Daytona mi aiuterà a capire le corse endurance"

F1 | Alonso: “La Tripla Corona è uno degli obiettivi, ma non voglio disturbare la Formula 1”

Attualmente impegnato nei ROAR Before The Rolex 24, i test che precedono la 24 Ore di Daytona, Fernando Alonso ha illustrato nuovamente i propri progetti futuri, restando fedele alla strada intrapresa lo scorso maggio con la partecipazione alla 500 Miglia di Indianapolis: Il piano è prendere parte ad alcuni eventi iconici durante la stagione, senza disturbare la Formula 1. Fare questa gara (Daytona, ndr) è una sorta di primo passo nell’endurance, per capire come sono queste gare e e se mi piacciono. Spero che possa esserci una risposta positiva”.

Il 36enne spagnolo, dunque, approfitterà della gara endurance di Daytona per valutare meglio un’eventuale partecipazione alla 24 Ore di Le Mans del prossimo giugno: “Dopo la 24 Ore di Daytona, avrò una comprensione migliore di queste corse e quindi anche della 24 Ore di Le Mans, visto che la Tripla Corona resta uno dei miei obiettivi. Fare la 24 Ore di Le Mans, visto che quest’anno non sarò alla Indy 500, sarebbe fantastico. Poi il prossimo anno spero che Indianapolis faccia nuovamente parte dei miei piani”.

Ricordiamo che la Tripla Corona, l’obiettivo principe di Alonso, è un riconoscimento non ufficiale assegnato al pilota che vince il Gran Premio di Monaco (o il Mondiale di Formula 1), la 500 Miglia di Indianapolis e la 24 Ore di Le Mans. L’unico, nella storia, a riuscirci è stato Graham Hill a cavallo tra gli anni ’60 e ’70.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati