F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “C’è voglia di fare bene, la C37 sarà un passo in avanti”

Lo svedese prevede un Mondiale indecifrabile: "In alcune gare potremmo sfidare Renault e Force India, in altre ritornare in fondo al gruppo"

F1 | Alfa Romeo Sauber, Ericsson: “C’è voglia di fare bene, la C37 sarà un passo in avanti”

Dopo anni di buio, in casa Sauber ci sono tutti i presupposti per allontanarsi dalle sabbie mobili della classifica e ritornare in lizza per la top ten: il motore aggiornato della Ferrari e la sponsorship stipulata con Alfa Romeo, dovrebbero permettere al team elvetico di effettuare un notevole step in avanti.

Nell’intervista concessa a Motorsport.com, Marcus Ericsson ha testimoniato l’entusiasmo che si respira ad Hinwil: Credo che disporre dello stesso motore Ferrari sia un grande salto di qualità: nel team c’è molta fiducia e voglia di fare bene” – ha dichiarato il 27enne svedese, pronto ad affrontare la sua quarta stagione in Sauber. “Ho avuto modo di vedere la macchina in un rendering al computer e mi sembra molto bella: dovrebbe rappresentare un importante passo in avanti. Ritorna un marchio storico della F1 (Alfa Romeo, ndr): un motivo in più per credere che la Ferrari ci darà il massimo appoggio per crescere. Sono fiducioso”.

Ericsson, inoltre, ha ipotizzato l’andamento del Mondiale 2018: “Adesso è molto difficile da dire, ma dovremmo vedercela con Haas e Toro Rosso. Penso che la prossima stagione sarà molto imprevedibile: in alcune gare potremmo andare molto bene e lottare per i punti sfidando anche Renault e Force India, mentre in altre, magari in quelle in cui ci saranno dei problemi, potremmo ritornare in fondo al gruppo”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati