F1 | Alesi sul Mondiale 2018: “Prevedo una lotta a tre, la Ferrari parte da una buona base”

L'ex pilota di Formula 1 "candida" per il titolo Mercedes, Ferrari e Red Bull; elogi per Kubica e Alonso

F1 | Alesi sul Mondiale 2018: “Prevedo una lotta a tre, la Ferrari parte da una buona base”

Mercedes, Ferrari e Red Bull: saranno loro, secondo Jean Alesi, a contendersi il Mondiale 2018 di Formula 1. L’ex pilota francese, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha detto la sua sul prossimo campionato: “Rispetto all’anno scorso Maranello parte da una base migliore: negli ultimi dodici mesi è stato compiuto un lavoro straordinario. Prevedo una lotta a tre, perché io non sottovaluto mai il lavoro di Adrian Newey e, quindi, la Red Bull. Hamilton-Mercedes resta comunque il binomio da battere”.

Nell’arco dell’intervista, spicca un passaggio interessante anche su Robert Kubica che, dopo aver perso il testa a testa con Sergey Sirotkin per un posto in Williams, nel 2018 sarà collaudatore del team di Grove: Kubica ha fatto bene ad accettare il ruolo di terzo pilota – ha affermato Alesi. “Così avrà l’opportunità di continuare a guidare e con la sua esperienza potrà dare un bel contributo per quanto riguarda lo sviluppo della macchina”.

Un elogio in particolare, infine, viene riservato a Fernando Alonso, pronto ad affrontare il doppio impegno F1-WEC: “È un bene che correrà a Le Mans, Fernando non solo ha coraggio, ma costituisce un esempio positivo. Spero che in tanti lo imitino”.

Federico Martino

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati