F1 | Abiteboul frena la McLaren: “Dovranno adattarsi alla power unit”

"Lo sviluppo dipenderà esclusivamente da Renault" ha aggiunto

F1 | Abiteboul frena la McLaren: “Dovranno adattarsi alla power unit”

In un’intervista rilasciata alle colonne di Sky Sports, Cyril Abiteboul è tornato sulla partnership con la McLaren, sottolineando come lo sviluppo spetterà esclusivamente a Renault. Il nuovo accordo, infatti, non prevede la collaborazione della Scuderia di Woking per quello che riguarda la power unit, con quest’ultima che dovrà adattarsi al motore e non viceversa. Il motorista transalpino vuole massima libertà per l’evoluzione del proprio power train, non ponendosi particolari limiti derivanti dalle richieste di una squadra. Se la partnership funzionerà, Renault ascolterà i consigli della McLaren, ma questo avverrà solo dopo il 2021.

Ecco le parole di Cyril Abiteboul: “Abbiamo sviluppato la nostra power unit prima di lavorare con McLaren. Non sarà la stessa partnership con Honda dato che dovranno adattarsi al pacchetto e non il contrario. Porteremo avanti il nostro sviluppo e tutti i parametri di funzionamento dipenderanno da noi. La progettazione con McLaren arriverà passo dopo passo. Essendo una partnership relativamente nuova, difficilmente loro avranno un ruolo sullo sviluppo dell’hardware per i prossimi due anni”.

“Conosciamo molto bene la nostra unità e un’influenza esterna potrebbe rallentare il processo di evoluzione. Saremo ovviamente aperti ai loro suggerimenti, ma la decisione finale spetterà esclusivamente a noi. Se la relazione funzionerà valuteremo una collaborazione più ampia, ma solo dopo il 2021″ ha concluso.

Roberto Valenti

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati