Caso de Villota: La tester Marussia non poté fare nulla per evitare l’impatto

La frizione sarebbe stata bloccata

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Caso de Villota: La tester Marussia non poté fare nulla per evitare l’impatto
Maria de Villota

Lei stessa aveva dichiarato di non essersi allarmata perché sicura di schivare il camion e nello specifico la pedana mobile contro cui invece andò ad impattare.

Forse anche per questo la Health and Safety Executive ha deciso qualche giorno fa di archiviare il caso dell’incidente occorso a Maria de Villota a Duxford il 3 luglio del 2012.

Nuovi dettagli però emergono dalla documentazione prodotta dall’ente investigativo secondo cui l’ingegnere della pilota, ritenendola esperta, avrebbe omesso di istruirla a proposito delle procedure da seguire per fermare la monoposto.

Quel giorno, terminato il secondo run e chiamata a rientrare al box, la spagnola sarebbe arrivata al bloccaggio in frenata e tentando di riattivare la frizione e disinserire le marce, o se non altro di passare dalla seconda alla prima, non sarebbe riuscita a causa del controllo minimo del motore impostato per tenere i giri a 4100, finendo contro il mezzo pesante senza poter fare nulla.

A quanto pare la figlia d’arte aveva già informato i tecnici del problema che si presentava nel momento in cui andava a girare completamente il volante.

Chiara Rainis

27th giugno, 2015

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Ultime Foto Marussia

Lascia un commento

Devi eseguire il Login per pubblicare un commento.

Orari e risultati: GP Abu Dhabi
GP
Venerdì 24 Novembre 2017
Prove Libere 1 10:00 -11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 25 Novembre 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 26 Novembre 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Abu Dhabi
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini